Banner Top
Banner Top
La VR come strumento di training

La VR è indubbiamente una tecnologia molto giovane i cui ambiti di applicazione non sono ancora pienamente definiti (molto si sta sperimentando, sia in ambito b2b che b2c).

Tuttavia le prime esperienze evidenziano come uno dei settori in cui esprime una notevole efficacia è quello della formazione (soprattutto quella esperienziale). Questo grazie ad alcune caratteristiche peculiari dello strumento:

  • fa vivere all’utente un’esperienza molto realistica: non racconta una situazione, ma porta la persona in quel contesto;
  • isola l’utente che indossa il visore permettendo una maggior concentrazione sui contenuti erogati;
  • permette la creazione di contenuti formativi partendo da immagini e filmati sferici (integrabili con hotspot ecc.), o da ambienti - anche non realistici - creati in grafica renderizzata, una soluzione questa particolarmente efficace per rappresentare in VR anche contenuti astratti.
Progetti realizzati...
Banner Top

Brochure

Inoltre la piattaforma Ikon Virtours presenta ulteriori importanti plus:
  • permette di generare, gestire e distribuire i contenuti immersivi attraverso un sistema cloud based, in modo da mantenere sempre aggiornati da remoto tutti i devices del proprio network;
  • permette interattività: l’utente infatti all’interno degli ambienti virtuali può esplorare, ottenere approfondimenti, trasmettere feedback di gradimento e rispondere a test di verifica dell’apprendimento;
  • profila inizialmente l’utente e ne traccia il comportamento all’interno del tour virtuale/formativo creato (quindi è possibile sapere a chi viene somministrata la formazione, quando e con quali esiti);
  • presenta un sistema di controllo ed assistenza all’esperienza dell’utente tramite tablet: il docente/tutor può seguire, e se necessario guidare, gli utenti che indossano il visore, monitorando ed orientando la loro navigazione dal tablet. Questa funzione elimina uno degli aspetti più critici della VR, trasformando un’esperienza individuale e sostanzialmente senza possibilità di controllo in un’attività collettiva, assistita e monitorata.
Banner Top
Creazione dei contenuti formativi

Come anticipato sopra, i contenuti formativi immersivi possono essere realizzati in più modalità:

  • partendo da fotosfere e creando dei tour virtuali tra ambienti, opportunamente arricchiti di hotspot informativi (testuali, iconografici, audio o video, test e quiz);
  • creando dei video immersivi di ambienti e/o situazioni da vivere in prima persona;
  • realizzando in rendering degli ambienti virtuali “astratti” (ad esempio l’utente si trova nello spazio ed attorno a lui ruotano gli elementi della formazione, selezionabili a piacere per ottenere approfondimenti).

Al termine di ogni esperienza VR si possono inserire semplici moduli di verifica dell’apprendimento o test di gradimento, con domande a risposta multipla facilmente selezionabili tramite touchpad del visore VR.

Sarà nostra cura predisporre - sulla base delle finalità e dei contenuti delle attività fornite dal committente - una proposta di storyboard delle esperienze formative VR che si vogliono creare.

Specifiche tecniche (1/2)

APP VIRTOURS EXPLORER

L’applicazione Virtours Explorer viene installata sullo smartphone inserito nel visore VR e permette all’utente di selezionare il contenuto di proprio interesse e di effettuare un tour virtuale immersivo dello stesso. L’app lavora in sinergia con Virtours Controller che permette all’operatore dotato di tablet di seguire e orientare la visita virtuale del cliente.

APP VIRTOURS CONTROLLER

Questa app viene installata sul tablet dell’operatore per:

  • profilare l’utente prima di fargli indossare il visore VR;
  • elezionare i contenuti da sottoporre alla sua attenzione;
  • seguire e guidare l’esperienza dell’utente cliente, riproducendo sullo schermo del tablet ciò che sta osservando nel visore VR, sostituendosi a lui nella navigazione, aprendo e chiudendo hotspot, passando da un contenuto all’altro;
  • “gestire” contemporaneamente fino a 6 tour virtuali su altrettanti visori.

Specifiche tecniche (2/2)

BACK END DI AMMINISTRAZIONE DELLA PIATTAFORMA

La piattaforma Virtours si completa con una piattaforma di back-end web based, che consente di gestire tutti i contenuti caricati sul cloud e di gestire i dati di profilazione degli utenti esportabili per piattaforme CRM di terze parti (in format excel).

DOTAZIONI HARDWARE E DI CONNESSIONE NECESSARIE

Il sistema richiede l’utilizzo del seguente kit hardware:

  • tablet Samsung Galaxy Tab A o superiore (per Virtours Controller)
  • smartphone Samsung S6 o S7 (per Virtours Explorer)
  • visore Samsung Gear VR

Per il download dei contenuti e le funzionalità di profilazione, è necessario che i devices (tablet e smartphone) sopra menzionati siano connessi a rete internet (meglio se Wifi).

Brochure

Comunicazione rivolta al Dealer. Le proposte sono esclusa IVA S. E. & O. Promozioni valide per fatturazione entro la data indicata soggetta a variazione senza preavviso. Le dilazioni sono salvo verifica amministrativa.
Tutti i marchi registrati appartengono ai legittimi proprietari.
Certificazione ISO Micromaint srl - Sede: Pozzuoli (NA) - Store: Casalnuovo (NA)
Filiali: Bari - Roma - Agenzie: Cagliari - Firenze - Palermo - Treviso
Azienda Certificata con sistema di qualità ISO 9001:2008
Tour di Venezia Hall Albergo Terme Foro Romano Restauro Grotta